“La dipendenza da gioco non presenta nessuna differenza con altre forme di dipendenza. Non funziona tutto ciò che sterilmente riduce o impone”. E’ quanto afferma la dott.ssa Sarah Viola (nella foto), medico psichiatra esperto in dipendenze e membro del Centro Studi AS.TRO. Per il parere integrale, gentilmente concesso dal gruppo R.E.I., clicca qui.