“E’ importante che tre associazioni che rappresentano questo mondo lavorino insieme ad una soluzione il più condivisa possibile per portarla al legislatore, per rafforzare il nostro mondo imprenditoriale”.

Advertisement

Lo ha detto Patrizia De Luise, Presidente di Confesercenti, intervenendo all’Assemblea Pubblica “Gioco legale: una riforma condivisa nell’interesse del Paese”. Incontro organizzato per permettere alle rappresentanze di confrontarsi con le istituzioni sullo stato del settore del gioco legale e sul suo necessario riordino nell’interesse dei consumatori, delle istituzioni, degli operatori e delle imprese.

“Il mondo dell’impresa del gioco legale ha fatto bene a tutti noi, perchè è andata a contrastare l’illegale, ma c’è ancora molto da fare, non abbassiamo la guardia. Allo stesso tempo ha fatto bene anche all’erario. In questo mondo del gioco legale ci sono imprese e posti di lavoro che rappresentano sviluppo economico per il Paese, non va dimenticato, un’impresa di qualsiasi tipo se non ha regole certe e uguali per tutti non può svilupparsi. Condivido che sia necessario educare, formare e informare. Intorno alle imprese del gioco legale c’è tanta disinformazione, questa è pericolosissima perchè fa molto gioco a chi opera nell’illegalità. Ci sono i problemi di ludopatia, ma ce ne sono molti altri, non è che chiudiamo le attività perchè c’è lo shopping compulsivo”.