“La FIT, consapevole delle difficoltà che la categoria sta attraversando, sta lavorando incessantemente per permettere ai tabaccai non solo di continuare a lavorare in questo periodo ma, soprattutto, riprendere al meglio le attività quando progressivamente il Paese ripartirà. Per questo…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteCoronavirus. Lombardia, dal 4 maggio chiesto al Governo di dare il via libera alle attività produttive
Articolo successivoCoronavirus, Bankitalia: “A imprese serve liquidità aggiuntiva per 50 miliardi”