FIDE (Federazione Italiana Discipline Elettroniche), in qualità di rappresentante per l’Italia, comunica la partecipazione all’European Esports Championships. A Baku in Azerbaijan, dal 25 al 29 maggio avrà inizio la manifestazione continentale che vedrà impegnate le squadre nazionali in competizioni esports. La manifestazione organizzata da Esports Europe ospiterà oltre 45 nazioni che si sfideranno per un montepremi totale di 100 mila euro e la possibilità di qualificarsi ai Campionati Mondiali IESF 2022.

Il primo dei quattro eventi che compongono gli European Esports Championships 2022 sarà ospitato nella Baku Crystal Hall, in Azerbaijan, con le competizioni di Tekken 7 e di Rocket League. L’Italia parteciperà su Tekken 7 con il player Carlo Vinci già medaglia d’argento agli ultimi World Esports Championship di Israele. L’azzurro è stato inserito nel Gruppo 3 con Galles, Malta e Francia e inizierà le gare il prossimo 27 maggio. 

Il campionato europeo proseguirà successivamente con altre tappe e location. Per CS:GO (EURO CS:GO) la competizione sarà organizzata a Oradea in Romania e si svolgerà durante il festival Digital Crusade Esports dal 5 al 10 luglio 2022. Poi sarà la volta del Montenegro che ospiterà invece la competizione europea dedicata a eFootball 2022. Sarà la terza tappa del campionato europeo di esports in programma a Podgorica dal 7 all’11 settembre. 

Tappa finale della manifestazione a Tirana in Albania dal 20 al 25 settembre 2022. Le squadre nazionali di DOTA2 di tutta Europa si sfideranno per una quota del montepremi e anche qui un posto nella competizione principale dell’IESF World Championship.

“Inizia un nuovo anno all’insegna dell’esports e delle competizioni internazionali, ad iniziare dall’Azerbaijan che ospita le qualifiche europee di Tekken 7 ed a seguire con Montenegro. Un augurio ai giocatori e che queste competizioni possano essere un’esperienza di crescita per la scena esportiva italiana”, queste le parole di Giulio Cecinelli, delegato per le relazioni internazionali e vice presidente FIDE.