Donare per sconfiggere i brutti mali che possono colpire i giovanissimi. E’ partita la raccolta fondi QLASH for Kids’, iniziativa speciale nel contesto del progetto della Fondazione Umberto Veronesi ‘Gold for Kids’, l’area dell’ente dedicata alla lotta al cancro nei bambini.

Questo dicembre i giocatori, gli streamer ed i content creator di QLASH supporteranno la campagna invitando i loro follower a partecipare al finanziamento del progetto: lo scopo è portare avanti la ricerca per sconfiggere queste malattie e creare protocolli utili all’immediata e migliore assistenza per i piccoli pazienti.

QLASH e il suo CEO Luca Pagano invitano a partecipare: “Siamo felici di aderire nuovamente a questo progetto così importante. Siamo un’unica famiglia e invitiamo tutti a donare”. I tanti talent QLASH organizzeranno eventi speciali ed attività sulle proprie piattaforme.

La Fondazione Umberto Veronesi nasce nel 2003 su iniziativa di Umberto Veronesi e di molti altri scienziati e intellettuali di fama internazionale, fra cui 11 premi Nobel, con lo scopo di promuovere la ricerca scientifica di eccellenza e progetti di prevenzione, educazione alla salute e divulgazione della scienza.

QLASH è una media company esport nata nel 2017 fondata da Luca Pagano e Eugene Katchalov. In pochi anni è diventata una realtà internazionale del settore, leader in Italia, sempre impegnata nel portare avanti progetti educativi, per il miglioramento, la diffusione e lo sviluppo sano della passione del gaming.

Donare è facile, basta un click sul link o usare il QR code: https://streamelements.com/qlash_events/tip