La European Gaming and Betting Association (EGBA) ha pubblicato oggi il primo Codice di condotta paneuropeo per la pubblicità responsabile del gioco d’azzardo online. Il Codice ha un campo di applicazione ampio e introduce standard essenziali per i contenuti pubblicitari, su tutte le piattaforme multimediali e misure dedicate per i social media. Il Codice si concentra in particolare sulla protezione del minore.

Advertisement

Il “Codice di condotta sulla pubblicità responsabile del gioco d’azzardo online” intende integrare e rafforzare i quadri giuridici e di autoregolamentazione esistenti per la pubblicità del gioco d’azzardo online in Europa. L’iniziativa è stata sviluppata nel contesto della direttiva sui servizi di media audiovisivi dell’UE, che sottolinea l’importante ruolo dell’autoregolamentazione e della coregolamentazione nella protezione dei minori dall’esposizione alla pubblicità del gioco d’azzardo.

Il codice comprende misure specifiche su:

Moderazione dei contenuti: come dovrebbe e non dovrebbe apparire la pubblicità del gioco d’azzardo.

Protezione minore: nessuna pubblicità sul gioco d’azzardo durante le trasmissioni dedicate ai minori; strumenti di screening dell’età sui social media per proteggere i minori.

Misure uniche nel loro genere per il marketing sui social media – gating di età sui profili dei social media dei marchi di gioco d’azzardo per garantire che i minori non abbiano accesso.

Misure pioneristiche per gli accordi di sponsorizzazione – nessuna sponsorizzazione di attività che hanno un interesse predominante per i minori.

Messaggi e campagne di gioco responsabili.

Il Codice si applica ai membri EGBA ed è aperto alla firma da parte delle società di gioco d’azzardo online autorizzate nell’UE / SEE e nel Regno Unito, da altre associazioni di gioco d’azzardo e organi di rappresentanza del settore dei media. È intenzione dell’EGBA garantire che la conformità al Codice sia monitorata e applicata da una terza parte indipendente.

Il Codice stabilisce gli standard a lungo termine per i contenuti pubblicitari sul gioco d’azzardo in Europa e integra gli sforzi più immediati dell’EGBA per promuovere la pubblicità responsabile del gioco d’azzardo durante il coronavirus.

“Siamo molto lieti di presentare il Codice di condotta dell’EGBA per la pubblicità responsabile del gioco d’azzardo, che promuove standard elevati per la protezione minore e contenuti pubblicitari socialmente responsabili. La pubblicità è essenziale per informare il consumatore dei siti web regolamentati e allontanarli dai siti web del mercato nero canaglia. La pubblicità dovrebbe essere responsabile e proteggere i consumatori, in particolare i minori. Incoraggiamo le altre società di gioco a sottoscrivere il Codice e non vediamo l’ora di impegnarci con le autorità europee per garantirne il successo” ha detto Maarten Haijer (nella foto), segretario generale (EGBA).

L’EGBA ha incaricato una terza parte di valutare l’impatto del Codice sulle normative e sull’autoregolamentazione nazionali esistenti e un riassunto di questa analisi sarà pubblicato sul sito web dell’EGBA all’inizio di maggio 2020.