“Con DPCM 30 giugno 2021, di recente pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, è stato definitivamente approvato il riparto (cfr. tabella riportata di seguito) tra le Regioni e le Province autonome del Fondo di 340 milioni di euro di cui all’art. 26 del “Sostegni”, per il sostegno delle attività economiche particolarmente colpite dall’emergenza epidemiologica”. E’ quanto scrive la Fipe.

“Si ricorda che tra i soggetti i beneficiari individuati espressamente dalla norma figurano anche:

• le imprese esercenti attività commerciale o di ristorazione operanti nei centri storici;
• le imprese operanti nel settore dei matrimoni e degli eventi privati.

La ripartizione delle risorse tra le differenti categorie di imprese spetterà alle Regioni e alle Province autonome di Trento e Bolzano.

Per maggiori informazioni, rivolgiti alla Fipe-Confcommercio territoriale a te più vicina”.