Sapar “comunica che per effetto dell’entrata in vigore della Legge nr. 15/2022 (Decreto Milleproroghe, ndr) il tetto per il trasferimento di denaro contante e di titoli al portatore in euro o in valuta estera tra privati (persone fisiche o giuridiche) è fissato fino al 31 dicembre 2022 a 2.000 euro. A decorrere dal 1° gennaio 2023 il suddetto tetto sarà fissato a 1.000 euro”.