Fipe comunica che “è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Legge n. 15/2022 avente ad oggetto la conversione in legge del DL del 30 dicembre 2021 n. 228 recante disposizioni urgenti in materia di termini legislativi, c.d. ‘Milleproroghe’. Nel testo sono previste diverse disposizioni di interesse per i Pubblici Esercizi, tra cui:

  • la proroga al 1.07.2022 e al 1.01.2023 dei termini di decorrenza delle sanzioni, rispettivamente per gli anni 2021 e 2022, relative all’inosservanza degli obblighi di trasparenza in ordine alle erogazioni pubbliche ricevute da Associazioni e imprese di cui all’art. 1, commi da 125 a 129 della Legge n. 124/2017;
  • la proroga al 30.06.2022 delle semplificazioni autorizzatorie (di cui ai commi 4 e 5 del “Ristori”) per l’occupazione di suolo pubblico finalizzata all’installazione di dehors e simili;
  • la sospensione fino al 31.12.2022 dell’applicazione degli obblighi di etichettatura ambientale degli imballaggi di cui all’art. 219, comma 5, del “Testo Unico Ambiente”;
  • la proroga al 31.12.2024 della durata delle concessioni e delle locazioni a uso commerciale di cui al D.P.R. n. 296/2005 in scadenza entro il 31.12.2021;
  • la posticipazione al 1.01.2024 dell’entrata a regime del trattamento sanzionatorio per la mancata osservanza degli obblighi di registrazione delle operazioni di carico e scarico di cereali e farine di cereali;
  • la proroga al 31.12.2022 del termine per l’accesso al credito d’imposta cuochi professionisti (c.d. “bonus chef”) previsto dall’art. 1, comma 117 della Legge di bilancio 2021.

Per saperne di più contatta la Fipe – Confcommercio di cui sei socio!”, conclude l’associazione.