La riunione di ieri tra i vertici ministeriali e le società di corse è stata una riunione “interlocutoria”. Ci è stato detto che gli uffici stanno lavorando su un nuovo sistema di finanziamento degli ippodromi per il corrente anno, aggiungendo nuovi parametri a quelli già previsti dal Decreto Centinaio.

Questa associazione, dopo aver richiesto i verbali ufficiali delle riunioni svolte e l’istituzione di un tavolo di lavoro permanente dove poter discutere delle tante questioni da risolvere, tra cui il contratto, il calendario, i pagamenti ed anche di una riforma complessiva del settore, ha manifestato grande preoccupazione per il fatto che siamo ormai giunti a febbraio e gli ippodromi sono ancora senza contratto ed hanno grandissime difficoltà a portare avanti l’attività.

La riunione si è conclusa con l’impegno del Sottosegretario L’Abbate di convocare per la prossima settimana una nuova riunione. Restiamo in attesa di convocazione.

Coordinamento Ippodromi
Il presidente
Attilio D’Alesio