“Il Decreto Sostegno ter è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale ed è in vigore; cosi tra pochi giorni avremo al Mipaaf il Direttore dell’Ippica e questa è una bella notizia e può essere un primo ‘passo avanti’ per la salvezza ed il rilancio dell’ippica nazionale. Il raggiungimento di questo obiettivo è stato fortemente voluto dal Sottosegretario Battistoni, che ringraziamo molto per il lavoro che sta facendo. Positivo anche il finanziamento di 4 milioni per il 2022 ed il 2023 a favore degli ippodromi di Livorno e Palermo”. Così in una nota il presidente del Coordinamento Ippodromi, Attilio D’Alesio.
“Purtroppo – prosegue – restano ancora da risolvere molti altri problemi tra cui:
  • il taglio di 6,5 milioni dei finanziamenti agli ippodromi per l’anno in corso;
  • la definizione e la sottoscrizione del contratto con gli ippodromi per l’anno in corso;
  • il ritardo dei pagamenti dei premi;
  • una classificazione degli ippodromi condivisa;
  • una programmazione delle corse condivisa.
E tanto altro ancora che ci auguriamo di poter discutere presto con il nuovo direttore e trovare la migliore strada per il rilancio dell’ippica. Avere finalmente un ‘interlocutore’ dedicato al settore è molto importante e ci auguriamo quindi di poterlo incontrare quanto prima”, conclude D’Alesio.