“Come abbiamo già chiesto nella riunione del 4 dicembre u.s., rinnoviamo la richiesta ai vertici ministeriali di convocare quanto prima un tavolo per discutere del calendario delle corse per l’anno 2020.

Il calendario, il montepremi, la programmazione delle corse ed il contratto per gli ippodromi rappresentano gli assi portanti dell’Ippica nazionale. Del contratto ne abbiamo discusso, trovando una soluzione condivisa, che ci auguriamo di poter sottoscrivere quanto prima.

Sul calendario e sulla programmazione circolano varie voci ma di concreto non conosciamo niente, ci auguriamo quindi di essere convocati quanto prima , per giungere ad un Calendario condiviso da rendere pubblico entro la fine di questo mese, affinché le Società di corse, i proprietari dei cavalli e gli operatori possano organizzarsi al meglio e programmare la propria attività”.

Coordinamento Ippodromi
Il presidente
Attilio D’Alesio