“Care colleghe, cari colleghi, in questi momenti sempre più difficili, soprattutto per alcune aree del Paese in cui il timore di contagio degli operatori chiamati dal Governo a dare il proprio contributo, e tra questi i tabaccai, aumenta giorno dopo giorno, la scorsa settimana abbiamo rinnovato al premier la nostra richiesta di facoltà di chiusura per i tabaccai e di flessibilità degli orari per chi vuole restare aperto. Nella stessa ottica abbiamo avviato contatti con l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e auspichiamo di potervi presto comunicare l’accoglimento delle nostre e vostre istanze. Vicino come sempre a voi tutti”.

Giovanni Risso
Presidente Nazionale FIT