I vertici del Codacons hanno incontrato il Ministro per la Famiglia e le Disabilità, Lorenzo Fontana. “Un incontro proficuo e soddisfacente nel corso del quale sono state affrontate diverse problematiche denunciate nell’ultimo periodo dall’associazione dei consumatori, e gettate le basi per future collaborazioni con il dicastero allo scopo di sostenere le famiglie in difficoltà” si legge in una nota dell’associazione.

“In particolare il Ministro Fontana ha annunciato di aver gettato le basi per una riattivazione del Dipartimento politiche antidroga ed ha accolto positivamente i tanti progetti illustrati dal Codacons in favore dei nuclei meno abbienti, promettendo il proprio sostegno ad iniziative tese a contrastare il gioco d’azzardo e la ludopatia, anche attraverso l’intervento assistito degli animali promosso dall’associazione, da sempre fautrice dell’onoterapia per la cura delle dipendenze specie tra i giovani.

Il Ministro ha inoltre approvato le iniziative dell’associazione contro il sovrindebitamento e il progetto illustrato dai vertici Codacons relativo al latte d’asina per combattere le intolleranze dei bambini al latte vaccino” conclude la nota.