Sapar é davanti la sede della Regione Basilicata per richiamare l’attenzione del Consiglio Regionale sulle pesanti conseguenze che subiranno le piccole e medie imprese e i relativi occupati, qualora non venisse approvata la proposta di modifica della legge regionale n 30 del 27/10/2014. Una delegazione è in attesa di essere ricevuta per esporre le proprie ragioni. “Siamo qui per difendere nelle sedi delle istituzioni il nostro diritto al lavoro” dichiarano i manifestanti.