As.Tro ha inviato un’istanza alle Istituzioni governative per chiedere l’adozione di misure urgenti a tutela degli imprenditori del settore gioco pubblico.

Advertisement

L’Associazione, in particolare, ha avanzato una richiesta di sostegno per le aziende del comparto, finalizzata a fronteggiare le gravi ripercussioni economiche causate dall’emergenza sanitaria: la recrudescenza della pandemia registrata nelle ultime settimane, proprio in un momento in cui il settore del gioco pubblico -come l’intera economia nazionale- stava faticosamente riavviandosi, rischia di provocare danni irreparabili per gli operatori.

Il quadro attuale è aggravato, poi, da uno stato di profonda incertezza scaturita dall’impossibilità di immaginare una data per il riavvio delle attività: in questo scenario diventano fondamentali ulteriori interventi, soprattutto sul fronte fiscale, per garantire la sopravvivenza e la continuità delle imprese di gioco legale ed in ragione di ciò As.Tro si è resa disponibile a ogni forma di interlocuzione con le Istituzioni per meglio approfondire le questioni più urgenti che riguardano il comparto.

Per leggere l’istanza AS.TRO clicca qui