Ai sensi dell’art.3, comma 1, lett. f) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’8 marzo 2020 relativo all’emergenza COVID-19, “i sindaci e le associazioni di categoria promuovono la diffusione delle informazioni sulle misure di prevenzione igienico sanitarie di cui all’allegato 1 anche presso gli esercizi commerciali”.

In ragione di ciò, si invitano tutti gli esercizi commerciali ad esporre, al proprio interno, degli avvisi contenenti le informazioni sulle misure preventive che si riportano di seguito:

1. LAVARSI SPESSO LE MANI. SI RACCOMANDA DI METTERE A DISPOSIZIONE IN TUTTI I LOCALI PUBBLICI, PALESTRE, SUPERMERCATI, FARMACIE E ALTRI LUOGHI DI AGGREGAZIONE, SOLUZIONI IDROALCOLICHE PER IL LAVAGGIO DELLE MANI;

2. EVITARE IL CONTATTO RAVVICINATO CON PERSONE CHE SOFFRONO DI INFEZIONI RESPIRATORIE ACUTE;

3. EVITARE ABBRACCI E STRETTE DI MANO;

4. MANTENIMENTO, NEI CONTATTI SOCIALI, DI UNA DISTANZA INTERPERSONALE DI ALMENO UN METRO;

5. IGIENE RESPIRATORIA (STARNUTIRE E/O TOSSIRE IN UN FAZZOLETTO EVITANDO IL CONTATTO DELLE MANI CON LE SECREZIONI RESPIRATORIE);

6. EVITARE L’USO PROMISCUO DI BOTTIGLIE E BICCHIERI, IN PARTICOLARE DURANTE L’ATTIVITÀ SPORTIVA;

7. NON TOCCARSI OCCHI, NASO E BOCCA CON LE MANI;

8. COPRIRSI BOCCA E NASO SE SI STARNUTISCE O TOSSISCE;

9. NON PRENDERE FARMACI ANTIVIRALI E ANTIBIOTICI, A MENO CHE SIANO PRESCRITTI DAL MEDICO;

10. PULIRE LE SUPERFICI CON DISINFETTANTI A BASE DI CLORO O ALCOL;

11. USARE LA MASCHERINA SOLO SE SI SOSPETTA DI ESSERE MALATI O SE SI PRESTA ASSISTENZA A PERSONE MALATE.