L’Associazione Delle Agenzie Scommesse Italiane ha formalmente avviato una azione legale contro gli Istituti Bancari che rifiutano il finanziamento garantito come da normativa ‘COVID-19’ in considerazione del particolare settore merceologico riferibile alle imprese di gioco legale.

Come è noto infatti alcuni Istituti, in considerazione delle politiche commerciali adottate, scelgono di non intrattenere più rapporti con le imprese concessionarie di gioco pubblico ritenendo essere queste attività di gioco d’azzardo.

Advertisement

Particolarmente grave, secondo l’Associazione, la decisione di rifiutare le domande di accesso al Fondo di garanzia così come la normativa prevede per tutte le imprese danneggiate dalla chiusura imposta per l’emergenza COVID-19, solo per la tipologia di attività svolta.

All’azione legale possono aderire tutti gli esercenti e le imprese che ritengono di essere state discriminate. I contatti attraverso la pagina fb dell’associazione.