L’Asl Novara garantisce un percorso per affrontare il gioco d’azzardo patologico ed i problemi ad esso correlati attraverso una prima fase comprensiva di valutazione psicodiagnostica e visita medica e una seconda fase con eventuale terapia supportiva e di analisi introspettiva e rielaborativa dei nodi critici della storia di gioco.

L’Ambulatorio G.A.P. (Gioco d’Azzardo Patologico) si trova a Trecate – in via Rugiada n. 20 (tel. 0321 786617/786618) e vi possono accedere gratuitamente le persone, senza impegnativa del medico, residenti nel territorio di competenza dell’Asl No.

Nell’ambito del Piano Locale delle Dipendenze 2018/2020, il Dipartimento Patologia delle Dipendenze, Federconsumatori, (nelle persone di Giorgio Albertinale e Daniele Testaverde), Cisl e Adiconsum di Novara (rappresentati da Gerardo Manco e Alberto Tomasin), hanno rinnovato il rapporto di convenzione in essere dal 2019 per consulenze di tipo legale e finanziario ai giocatori d’azzardo patologici, su appuntamento, tenuti da esperti formati con corsi specifici sull’argomento; tali consulenze si rendono necessarie in quelle situazioni (circa il 15% dei casi) in cui il risanamento dei debiti è particolarmente problematico, per i raccordi con la fondazione antiusura e per promuovere forme di tutela giuridica, patrimoniale e legale del giocatore patologico.