Per gli operatori del comparto degli apparecchi da intrattenimento è un primo posso, non risolutivo ma comunque importante. La riunione, la prima, del neo costituito tavolo tecnico tra tecnici e regolatori di Adm e Sogei e anche due rappresentanti del settore si caratterizza per uno spiccato spirito collaborativo.

Si sta lavorando al provvedimento, annunciato, che consentirà di spostare il termine per la richiesta dei nulla osta sostitutivi ma provvisori di cui dovranno disporre gli apparecchi senza vincita , attualmente previsto per il 31 dicembre, e alla possibilità di un nulla osta provvisorio per i meccanici e gli elettromeccanici all’interno degli esercizi generalisti, quindi anche i tantissimi bar distribuiti sul territorio. Non c’è ancora una data ufficiale, ma si spera si possa concludere entro i prossimi giorni. Si è parlato anche di Ticket Redemption: in questo caso , a fronte di un evidente problema normativo, si lavora su diverse ipotesi. Così come per i flipper si attende una circolare di chiarimenti.