“Come confermato dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli informiamo i soci che le basi imponibili forfetarie, per l’applicazione dell’ISI e dei tributi (IVA forfettaria) ad esse eventualmente connesse, sono rimaste invariate rispetto alla scadenza del 16 marzo 2022 (salvo eventuali adeguamenti futuri conseguenti alla emissione di Decreto del Ministero delle Finanze di definizione dei nuovi imponibili)”. E’ quanto comunica Sapar in una breve nota riferita agli apparecchi da gioco senza vincita in denaro. Scarica la tabella informativa qui.