ANESV, associazione di categoria che rappresenta le attività di spettacolo viaggiante e parchi divertimento, ha inoltrato al Presidente del Senato la petizione, con migliaia di firme, per la riapertura di giostre e luna park.

La petizione sarà assegnata alla competente commissione permanente. ANESV si appella al premier incaricato Mario Draghi affinché disponga la riapertura delle attività di spettacolo viaggiante e dei parchi divertimento allo scadere del vigente Dpcm, unitamente ad altri luoghi di spettacolo, come i cinema e i teatri.

L’ANESV richiama il Governo all’attenzione sulle drammatiche conseguenze economiche e occupazionali della chiusura delle uniche attività all’aperto che rischiano di non riaprire, a differenza dello sci, e soprattutto di attività ben più rilevanti sul piano dei possibili contagi, riaperte già da tempo.