Il settore del gioco legale tira le somme dell’anno che si è appena concluso pronosticando un periodo non facile nemmeno per il 2021.

Il testo integrale del documento sottoscritto dalle Organizzazioni del comparto.

Le organizzazioni del comparto (ACADI, As.Tro, Acmi, FIEGL, SAPAR, Sistema Gioco Italia) come è noto nei giorni scorsi hanno lanciato l’allarme sulla grave situazione in cui versano le imprese.

Le organizzazioni chiedono al Governo “la riapertura in sicurezza e nei tempi più rapidi possibili dell’attività di gioco, compatibilmente con l’andamento della pandemia ed in linea con quanto previsto per le altre attività soggette a lockdown e assimilabili per ampiezza dei locali commerciali, grado di frequenza/permanenza della clientela (si pensi ad esempio alla ristorazione), ma talvolta anche meno sicure per le modalità intrinseche delle attività/servizi offerte, rispetto agli standard elevati di sicurezza adottati dal settore del Gioco”IL SETTORE DEL GIOCO LECITO ITALIANO .