«Il distanziometro potrebbe essere una misura superflua solo se si mettessero al bando tutti i mini casino con la presenza delle videolottery. La Regione Emilia Romagna – scrive Benedetto Palese, presidente dell’Associazione AGCAI (Associazione Gestori e Costruttori Apparecchi da Intrattenimento)…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati