“Le disposizioni del presente provvedimento definiscono le modalità di applicazione della regolamentazione posta dalle determinazioni del direttore generale dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli n. 151294 del 18 maggio 2021 (DRTEC) e n. 172999 del 1 giugno 2021, come modificata dalla determinazione n. 480037 del 16 dicembre 2021 (DRA), agli apparecchi di cui all’articolo 110, comma 7 del T.U.L.P.S. in uso nelle attività di spettacolo viaggiante autorizzate ai sensi dell’articolo 69 del T.U.L.P.S. e alle attrazioni denominate “padiglioni e sale trattenimento”, di cui all’elenco delle attrazioni istituito presso il Ministero della Cultura e da ultimo aggiornato con il decreto interministeriale del 3 agosto 2020 all’interno delle quali sono collocati i suddetti apparecchi”. E’ quanto si legge nella determinazione direttoriale dell’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli che riporta tutti i dettagli inerenti le modalità di applicazione della regolamentazione degli apparecchi Comma 7 in uso nelle attività di spettacolo viaggiante e nelle sale LAN. Per scaricare la determinazione direttoriale clicca sul link seguente: TESTO INTEGRALE

Articolo precedenteScommesse, Tar Friuli: “Subingresso nell’attività non comporta successione nei contratti di gioco, necessario nuovo atto soggetto al rispetto del distanziometro”
Articolo successivoBologna. 199 sanzioni per violazioni limi orari slot. L’assessore Rizzo Nervo: “200mila euro per il sostegno a interventi contro l’azzardo”