I finanzieri di Vibo Valentia hanno proceduto al controllo di numerosi esercizi commerciali dove risultavano installati slot machine.

I finanzieri hanno scoperto una sala da gioco abusiva all’interno della quale sono stati rinvenuti e sequestrati 3 apparecchi non collegati alla rete telematica di raccolta del gioco e privi dei prescritti titoli autorizzativi. Nello specifico un apparecchio è stato attivato con banconote di taglio elevato disattendendo la normativa di riferimento posta a salvaguardia delle fasce più deboli.  Un soggetto è stato segnalato all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e sono state comminate sanzioni complessive fino a 45 mila euro. 

 

 

Articolo precedenteBallare e suonare uno strumento con una console: viaggio attraverso i videogiochi musicali
Articolo successivoScommesse Serie A: su Planetwin365 quote blindate per Inter e Milan, Napoli-Roma da «1» per uno scommettitore su due