Sono stati 31 i locali e 166 le persone controllate dagli uomini del comando compagnia Carabinieri di Atessa, in provincia di Chieti, durante un servizio effettuato a cavallo tra il 7 e 8 dicembre, finalizzato al controllo del nuovo green pass, introdotto il 6 dicembre scorso con il D.L del 26.11.2021.

Diverse le pattuglie impiegate sui Comuni di Archi, Perano, Paglieta e Atessa dove ha partecipato anche la locale polizia municipale. Il controllo ha riguardato principalmente le attività di ristorazione come bar, pub, pizzerie e ristoranti ma anche il trasporto pubblico, con controlli agli autobus in arrivo presso la zona industriale di Atessa e Paglieta.

Il servizio ha evidenziato una generale attenzione da parte dei cittadini e degli operatori economici sul rispetto degli obblighi di Green pass base e rafforzato ma anche il sostanziale rispetto delle normali misure anti-covid. Solo una violazione accertata, contestata ad un uomo residente nella provincia di Chieti, sprovvisto di Green pass base, sorpreso all’interno di una locale di Archi mentre giocava alle slot machine. All’uomo è stata contestata una sanzione di € 400.

Articolo precedenteLegge di Bilancio, segnalati emendamenti su rifinanziamento fondo intrattenimento digitale (PD e M5S) e sospensione ISI (M5S)
Articolo successivoLecce: raccoglievano scommesse senza autorizzazione, condannati a 6 mesi due uomini coinvolti nell’Operazione “Oceano”