Nei giorni scorsi si è svolto a San Basilio un servizio ad Alto Impatto, coordinato dalla Questura di Roma, che ha visto impegnati gli agenti del IV Distretto San Basilio in collaborazione con personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, del Reparto Prevenzione Crimine e del Reparto Cinofili. Il servizio, svolto periodicamente, si pone come obiettivo quello di incrementare la percezione di sicurezza nella zona, legata anche alla maggior presenza e visibilità sul territorio della Polizia di Stato. Nello specifico, sono stati effettuati alcuni posti di controllo nei quartieri di Ponte Mammolo e Rebibbia.La Polizia Amministrativa ha effettuato un’ispezione presso una sala Slot in via Costantino Mortati, alla quale è stata contestata una sanzione amministrativa di natura pecuniaria pari a 150 euro, in quanto al suo interno sono stati trovati numerosi videoterminali accesi al di fuori degli orari previsti dalle normative comunali. 

Articolo precedenteFlusso anomalo di scommesse nel Riminese, quattro rinvii a giudizio
Articolo successivoScommesse calcio, Serie A: Lazio-Milan, rossoneri avanti a 2,35 su Snai. Per lo scudetto è sempre più Napoli, Spalletti a 1,22