A proposito di spiagge, di giochi e di NO al referendum

(Jamma) Questi sono giorni di spiaggia e di bagni al mare per la maggior degli italiani. Anche per qualche operatore del settore del gioco pubblico che ha deciso di non farsi rovinare l’umore dal mancato raggiungimento dell’intesa tra il Governo…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteCasinò di Sanremo, a luglio introiti dei giochi in crescita (+17%)
Articolo successivoBordighera (IM), il consigliere De Vincenzi: “Ridurre a 9 le ore di esercizio delle attività di gioco”