Nella mattina di oggi la Polizia di Stato ha effettuato dei mirati servizi a Novara e Borgomanero: sono stati controllati in specifici servizi 90 persone, 10 esercizi commerciali (5 sale VLT, 4 bar, 1 minimarket) e 22 veicoli. I controlli sono stati incentrati soprattutto su sale VLT e attività di somministrazione di alimenti e bevande, con verifiche anche sui clienti.

Sono state battute le seguenti zone: per Novara piazza Garibaldi, corso della Vittoria, corso Risorgimento; per Borgomanero via Gozzano, piazza Martiri, via Maioni e via Borgomanero. In particolare è stata emessa una sanzione per possesso di stupefacenti e, inoltre, è stato multato il proprietario di una sala VLT perché non aveva effettuato la richiesta di rappresentanza per il personale lì presente ed era privo della licenza per la somministrazione di alcolici.

Articolo precedenteLotta al gioco d’azzardo patologico: siglata intesa tra Anci e Cgil-Cisl-Uil Firenze per iniziative comuni di informazione, prevenzione e contrasto
Articolo successivoRomania, giochi: Commissione Bilancio approva incremento tassa sulla fortuna