I territori della Saccisica, da Piove di Sacco (PD) per rientrare verso Saonara alle porte di Padova, sono stati oggetto di maxi controlli da parte dei carabinieri nella notte tra il 20 e il 21 settembre. Particolare attenzione è stata riservata a locali notturni, circoli privati e sale scommesse. Durante le ispezioni sono state numerose le multe elevate ai gestori di sale slot, soprattutto nell’area di Piove di Sacco. Complessivamente sono stati staccati verbali per 5mila euro per il mancato rispetto dei limiti orari riguardanti gli apparecchi da gioco, così come previsto dalla normativa regionale.

Articolo precedentePubblicità a gioco d’azzardo. AGCOM sta valutando segnalazioni per nuove violazioni
Articolo successivoBetway multato di £ 400.000 per marketing sulle pagine Web dedicate ai bambini