Nel pomeriggio di mercoledì 29 dicembre i poliziotti hanno effettuato un controllo in una sala slot di Padova. Alle macchine da gioco c’era un 49enne tunisino intento a giocare e quando gli agenti hanno chiesto i documenti si è scoperto che non solo ne era sprovvisto ma aveva il Green pass di un’altra persona. È stato denunciato in quanto irregolare e per il reato di sostituzione di persona, oltre a ricevere la sanzione per la mancanza della certificazione verde.

Articolo precedenteLotteria Italia, “I colori che ho dentro”: ecco com’è nata l’opera di Lorenzo Gentile, Tommaso Grilli, Gabriele Marocco e Mattia Raimondi realizzata per il concorso “Disegniamo la fortuna”
Articolo successivoManovra, ok a odg M5S: Governo valuterà nuovi stanziamenti a sostegno settori produttivi ed economici maggiormente colpiti dalla pandemia