Un barista di Novara è stato condannato a versare oltre 45.000 al gestore delle slot e che lo aveva trascinato in tribunale per aver violato il contratto di esclusiva. Di chiude così con un risarcimento e la risoluzione del contratto…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati