Nei giorni scorsi Questura e Polizia locale di Mantova hanno effettuato controlli a tappeto in alcuni locali con annesse sale slot per il contrasto al fenomeno della ludopatia. Nel corso dei controlli sono stati riscontrate diverse irregolarità amministrative contestate ai gestori dei locali in particolare per l’installazione e funzionamento degli apparecchi da gioco lecito ed per il mancato rispetto degli orari di apertura e chiusura delle attività.

Articolo precedenteMilano, Polizia Locale: carenza di personale e norme complesse, flop dei controlli su slot e sale giochi (-60%)
Articolo successivoRoma, mancato rispetto limiti orari slot e assenza di autorizzazioni per una sala da gioco e un punto scommesse: sanzionati i gestori di tre attività tra i quartieri San Pietro e Trionfale