L’industria britannica dei divertimenti e dei giochi a bassa puntata ha fornito un forte sostegno al nuovo look di EAG con una partecipazione anno su anno in aumento del 36% e un feedback entusiasta ricevuto dalla maggior parte dei 72 espositori che occupano i 3.726 metri quadrati di spazio espositivo all’ExCeL di Londra. I dati de-duped diffusi dagli organizzatori di EAG hanno confermato una partecipazione allo spettacolo di 3.469 persone rispetto alle 2.548 registrate nell’aprile 2022, l’ultima edizione di EAG.

Il presidente di EAG Martin Burlin ha dichiarato: “Questa è stata la prima edizione di EAG a seguito della decisione di portare l’organizzazione in-house e sono lieto della qualità della manifestazione, nonché del feedback davvero positivo che abbiamo ricevuto dagli espositori e dalla più ampia comunità di stakeholder. Nicola Lazenby, direttore di EAG Show, è riuscita a fornire all’industria un ambiente professionale in cui socializzare, fare rete e sono felice di dire: di fare affari. Il 2023 ha visto l’introduzione di due nuove funzionalità di spettacolo sotto forma di Safer Gambling Hub e Bingo Hub – entrambi estremamente ben accolti.

Il programma di apprendimento di EAG ha caratterizzato alcuni seminari molto frequentati e stiamo attivamente cercando feedback dal settore per identificare i modi in cui possiamo migliorare ulteriormente, sia la partecipazione che il coinvolgimento. Il cambiamento non è mai un processo facile, ma credo che siamo riusciti a fornire una solida piattaforma per lo sviluppo continuo di EAG“.

Mentre EAG è stata un’esperienza indubbiamente positiva, sappiamo che c’è molto che possiamo fare in collaborazione con i nostri clienti per continuare a sviluppare lo spettacolo e consolidare il suo status di evento per il settore street“.

John White, amministratore delegato di Bacta ha aggiunto: “Volevamo che EAG offrisse l’opportunità di celebrare tutti gli aspetti del settore che serviamo e questa edizione ha fatto esattamente questo. Prodotti innovativi, fantastici stand espositivi, nuove aree di funzionalità e un settore che guardava avanti dopo l’impatto debilitante del Covid erano tutti aspetti distintivi dello spettacolo di quest’anno.

Aneddoticamente, ho sentito parlare del numero di operatori irlandesi presenti, con gli espositori che commentavano di aver visto persone che non erano state alla mostra per più di cinque anni. Il Safer Gambling Hub è stato un grande successo ed è stato davvero positivo che siamo stati in grado di garantire la presenza di Kay Roberts, direttore esecutivo delle operazioni della Commissione sul gioco d’azzardo per aprirlo ufficialmente. Dal punto di vista di Bacta cercheremo attivamente le opinioni di tutti i nostri membri e le reinseriremo nel programma di sviluppo EAG“.

Nicola Wallbank, Director Sales and Account Management di Blueprint Operations, ha dichiarato: “EAG 2023 aveva una spavalderia e sembrava uno spettacolo a suo agio nella sua pelle. L’umore del settore era sicuramente un caso di bicchiere mezzo pieno: gli operatori dicevano apertamente “abbiamo riavuto il nostro spettacolo”, il che è straordinario per tutti e una testimonianza del lavoro intrapreso dal nuovo team EAG. La cartina di tornasole per qualsiasi espositore sono le vendite e devo dire che sono state davvero forti, e in tutta la nostra base di clienti e gamma. Tanto che il portafoglio ordini è pieno fino ad aprile e abbiamo dovuto modificare i nostri requisiti di produzione per assicurarci di soddisfare la domanda dei clienti“.

Riflettendo sul nuovo Bingo Hub, Miles Baron, CEO della Bingo Association, ha dichiarato: “La nostra prima volta a EAG è stata un grande successo. Esporre insieme ai nostri amici e colleghi Bacta ci è sembrata la cosa naturale da fare poiché abbiamo molti interessi comuni e condivisi – e non ci sbagliavamo! Gli operatori e i fornitori di bingo si sono sentiti “a casa” all’EAG e l’Associazione Bingo Bingo Hub può solo diventare più grande e migliore nel corso degli anni. Siamo qui per restare!

Lee Willows, fondatore di ESG Gaming, ha elogiato l’introduzione del Safer Gambling Hub. Ha spiegato: “L’Hub era uno spazio fantastico, accogliente e aperto, perfettamente situato nell’area espositiva e che ha beneficiato di un buon affluenza. C’è stato un forte interesse per il lavoro delle organizzazioni che Bacta ha riunito all’interno dell’Hub ed è stato incredibilmente vantaggioso avere tutte queste organizzazioni in un unico luogo”.

EAG 2023 ha visto la partecipazione di 72 espositori, occupando 80 stand su 3.726 metri quadrati di spazio netto

Articolo precedenteEquitazione, Fise: presentata la stagione 2023, obiettivo qualifica nel salto ostacoli per le Olimpiadi 2024
Articolo successivoSuperEnalotto, centrato sistema da 21 giocatori per una vincita complessiva da oltre 1,2 milioni: a Pordenone 15 fortunati hanno incassato quasi 60mila euro a testa