Global Starnet, concessionaria per il gioco lecito, interviene con una nota a proposito della concessione per la gestione della rete slot/vlt. Con riferimento all’avviso del 30.06.2022 “con cui l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli – ADM comunicava la proroga delle concessioni fino al 29 giugno 2023 e che tale proroga ‘non può essere applicata al concessionario Global Starnet Limited il quale, in attuazione del provvedimento di decadenza nr. 33796 del 27 marzo 2017, divenuto definitivamente efficace e inoppugnabile – si legge nell’avviso dei Monopoli –, cesserà le proprie attività il 31 dicembre 2022′, si fa presente che – spiega la società nella nota – l’autorità giudiziaria (GIP presso il Tribunale di Roma) funzionalmente competente a sovrintendere sull’Amministrazione Giudiziaria della Stabile Organizzazione in Italia della Global Starnet Limited, con provvedimento del 17.06.2022, ha autorizzato gli Amministratori Giudiziari ad impugnare tale provvedimento ed ha confermato la prosecuzione delle attività aziendali della Stabile Organizzazione in Italia della Global Starnet Limited ai sensi dell’art. 41, c.1 quinquies D.Lvo 159/2011, autorizzando ogni azione legale a tutela degli interessi dell’azienda in sequestro nonché degli interessi dei terzi creditori privati e pubblici”, conclude la nota.

Articolo precedente“Premio Club Ippodromo” sabato prossimo a Cesena
Articolo successivoCarcere Pavia, Cartabia (Ministra Giustizia): “Attivi o in fase di realizzazione gruppi sulle dipendenze dal gioco d’azzardo”