Il 12 gennaio 2023 il Segretariato antiriciclaggio per la Danimarca ha pubblicato una nuova valutazione nazionale del rischio di riciclaggio di denaro. Sostituirà la precedente valutazione del rischio del 2018.

Gli operatori del gioco d’azzardo devono includere le valutazioni nazionali del rischio nella loro valutazione del rischio della propria attività.

“Gli operatori del gioco d’azzardo devono garantire che le loro valutazioni del rischio riflettano l’attuale profilo di rischio degli operatori di gioco d’azzardo in ogni momento, e pertanto la pubblicazione della nuova valutazione nazionale del rischio può essere un’opportunità per rivedere la valutazione del rischio della società”.

Così comunica l’autorità danese per il gioco d’azzardo che precisa: “I fornitori di giochi devono essere consapevoli del fatto che la valutazione del rischio dell’azienda deve generalmente essere rivalutata almeno una volta all’anno o in altro modo in relazione a cambiamenti significativi nelle condizioni di rischio, ad esempio quando si introduce un nuovo prodotto o in relazione alla pubblicazione di nuove valutazioni del rischio nazionali o sovranazionali”.

Articolo precedenteSvezia meglio che in Bulgaria. Ecco dove si guadagna di più con il gioco d’azzardo (malgrado il mercato illegale)
Articolo successivo10 anni di gioco in Danimarca, Sarah Gardner (Uk Gambling Commission): Attenzione a NFT, “Synthetic shares” e criptovaluta