Si è tenuta oggi, come ormai consuetudine in modalità da remoto, la 13esima riunione degli Stati Generali dell’apparecchio da intrattenimento.

Molto partecipata, a quanto risulta a Jamma, l’incontro degli operatori e delle rappresentanze dell’apparecchio da intrattenimento senza vincita in denaro che si è tenuto oggi. L’incontro è servito a fare il punto della situazione sullo stato delle autocertificazioni. A quanto risulta ad oggi le richieste presentate sono approssimamente 7mila. Si stima che, in assenza di una decisa accelerazione e seguendo le tempistiche attuali, difficilmente si arriverà vicino alle 97mila richieste, che è il numero degli apparecchi certificati riportato nel Libro Blu 2020 dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. A ‘frenare’ il tutto sono le difficoltà ancora riscontrate da molti nella procedura di autocertificazione e l’alto numero di apparecchi riferibili a esercenti/baristi che, a quanto risulta, potrebbero non essere stati sufficientemente aggiornati sugli obblighi previsti.

Considerando la scadenza ormai prossima dei termini previsti si può stimare un numero di richieste che verranno presentate vicino alle 20mila.

Gli operatori, ancora una volta, sottolineano le difficoltà riscontrate nell’avviare le richieste di certificazione soprattutto per gli apparecchi più datati e in funzione ormai da diversi anni.

Risulta chiara l’estrema difficolta nell’autocertificare prodotti utilizzati da molti anni ma difficilmente inquadrabili nelle nuove norme o determine dell’ADM.

Criticità anche per alcune tipologie di apparecchi come le ruspe e le gru, così come sottolineato da alcuni operatori nelle scorse settimane.

L’auspicio è che nei prossimi giorni si riesca a sbloccare la situazione consentendo così a tutti di rispettare, come da circolare dell’ADM, il termine perentorio del 28 febbraio p.v..

Articolo precedenteUngheria, presentati in Commissione Europea due disegni di legge per la liberalizzazione del gioco d’azzardo online
Articolo successivo“San Valentino…. un Amore di Premi”, ricchi palinsesti in casa Microgame