L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Catanzaro ha effettuato una serie di controlli all’interno degli esercizi che erogano servizi di gioco con l’obietivo di verificarne la regolarità. Nel corso delle operazioni è stata avviata la formazione dei dipendenti assunti di recente a seguito dell’espletamento delle procedure concorsuali.

Articolo precedenteL’Espresso: il sospetto delle scommesse sugli Esports
Articolo successivo“European Lotteries in the digital age”: il 22 giugno appuntamento a Bruxelles