A testa alta Loris, gestore di una sala slot, scrive al senatore Crimi (M5S). “Egregio On. Vito Crimi le scrivo in qualità di Gestore di una Sala Slot. Le anticipo, prima che si possano formulare eventuali giudizi affrettati, che ho…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteRiaprono al pubblico i tre ippodromi Snaitech
Articolo successivoA TESTA ALTA. “Il vostro ruolo è far brillare l’Italia, non distruggerla”. Karoli, moglie del titolare di una sala giochi e scommesse in Veneto, scrive alla politica