superenalotto
Print Friendly, PDF & Email

SUPERENALOTTO – Vincere il Jackpot del SuperEnalotto pari a 50,3 milioni di euro per molti vuol dire passare dalla vita quotidiana a un’ipotetica vita da nababbi.

Non solo, insomma, non avere il peso delle bollette, ma magari potersi permettere qualcosa di veramente unico, memorabile!

C’è chi infatti userebbe il Jackpot del SuperEnalotto per sentirsi come un Vip, e provare l’ebrezza effimera della ricchezza.

Milioni possono essere i progetti da attuare e, perché no, magari c’è qualcuno che sogna proprio di dormire nello stesso letto dell’ex magnate della finanza, oggi Presidente degli Stati Uniti d’America ed è disposto per questo a spendere 45 milioni di dollari.

Se il Jackpot a disposizione per il concorso di giovedì 21 giugno, pari a 50,3 milioni di euro, fosse vinto da qualcuno, il vincitore potrebbe permettersi infatti il lusso di acquistare la grande casa in stile coloniale che fu di Donald Trump nella penisola di Greenwich, nel Connecticut, a nord della Grande Mela.

In totale si contano circa 1.800 metri quadrati, otto camere da letto, tredici bagni, un atrio circolare con doppie scale laterali, una sala cinema, terrazzi, cortili interni, tre appartamenti per lo staff, un putting green e una vista incredibile sulla Long Island Sound.

La storia della villa di Donald Trump…

Trump acquistò l’immobile all’inizio degli anni ’80 per 4 milioni di dollari fino a quando, nel 1991, al momento del divorzio, la proprietà passò all’ex moglie Ivana. Fu la stessa Ivana a sistemarlo fin dall’inizio, riutilizzando molti materiali di pregio – a partire dalle pesanti laminature d’oro applicate alle modanature ancora presenti – che aveva scelto nello stesso periodo per arredare il Plaza Hotel “di famiglia” a Manhattan. Ivana vendette poi la villa agli attuali proprietari, che nel frattempo hanno pensato bene di aggiungerci anche un campo da tennis, una piscina coperta, un piccolo centro benessere e ulteriori 400 metri quadrati con una suite per gli ospiti. La villa è in vendita dal 2010, quando fu proposta a 50 milioni di dollari. Nel 2016 si scese a 45 milioni per poi ritirarla dal mercato: dove ora torna, forte dell’immagine vincente che Donald Trump ha su milioni di americani.

Se la villa di Trump non fa per voi…nella splendida Toscana è in vendita quella che è considerata “la villa più bella del mondo”.

Si tratta di una villa di 4.675 metri quadri nel mezzo di un parco di 18.000 metri quadri, in vendita per una cifra pari a circa 45 milioni di euro. È la proprietà immobiliare più cara d’Europa.

La villa è dotata di ogni comfort: nove camere da letto, cinque bagni, due saloni, una cucina enorme ed una sala da pranzo ancora più grande, una sala riunioni e persino un ascensore!

L’acquisto, però, non sembra essere così banale. Sembra infatti che la proprietaria abbia dichiarato di non sentirsi ancora pronta a vendere la propria villa. Possiamo capire perché non abbia tutta questa fretta…

Intanto, incominciate a pensare se l’idea vi alletta… il prossimo a vincere il Jackpot del SuperEnalotto pari a 50,3 milioni di euro, in palio per l’estrazione di giovedì 21 giugno, potrebbe essere uno di voi!

Commenta su Facebook