Il Gruppo Sisal, che da oltre 70 anni è protagonista della storia dell’Italia e degli italiani, è lieto di ricordare il 18 febbraio di 4 anni fa.

Era infatti il 2014 quando, durante il concorso n. 21, un fortunato vincitore si aggiudicò – a meno di un mese dal Jackpot del 23 gennaio centrato a Bari, il Jackpot del SuperEnalotto pari a € 11.952.610,83 presso il Punto Vendita Sisal NERI SRL, situato in Via T. Il Crocifisso.  I numeri della sestina vincente, sono stati: 15, 36, 49, 62, 75, 82.

Chi, allora come oggi, non avrebbe desiderato centrare quei 6 numeri destinati a cambiare la vita di qualsiasi persona?

E allora, chi avrà giocato la sestina vincente?

Una curiosità per tanti e un ricordo indelebile per il fortunato vincitore che, grazie a 6 numeri, ha visto cambiare la sua vita per sempre e non dimenticherà mai l’emozione di quel momento anche se sono passati 4 anni.

E chissà se la scelta dei numeri vincenti sarà stata casuale o basata sui ricordi sfumati di un sogno notturno. Saranno i numeri distrattamente annotati con istinto al margine di una rivista o quelli di anniversari importanti della sua vita?

La storia racconta sempre fatti che accadono, taluni positivi, altri meno.

Ognuno di noi tende a ricordare quelli che sono più vicini alla sfera dei propri interessi, sogni o passioni, altri i fatti riconducibili agli accadimenti storici: chi ricorda la data, chi l’anno.

 Il 18 febbraio del… accadde:

  • 1912– Nasce l’Unione Sportiva Alessandria Calcio 1912
  • 1925– Giovanni Treccani fonda l’Istituto dell’Enciclopedia Italiana L’istituto pubblicherà, dal 1929 al 1937, l’Enciclopedia Italiana, costituita da 35 volumi di testo e uno di indici. Sarà la prima grande enciclopedia biografica italiana.
  • 1977 – Il veicolo di test dello Space Shuttle Enterprise effettua il suo primo volo fissato al dorso di un Boeing 747
  • 1995– Massimo Moratti acquista la società sportiva “FC Internazionale”

 Nel 2014 accadde…

  • 21 gennaio: la Fiat S.p.A. acquisisce il restante 41,5% delle azioni del Gruppo Chrysler, detenendo così il totale controllo dell’azienda statunitense e divenendo il settimo gruppo automobilistico più importante al mondo.
  • 22 febbraio: Matteo Renzi assume l’incarico di Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana.
  • 15 Maggio: A New York viene inaugurato il museo dedicato agli Attentati dell’11 settembre 2001
  • 23 luglio: la Costa Concordia lascia l’Isola del Giglio, dopo un naufragio ed un’operazione di recupero durata 2 anni e mezzo
  • 23 novembre: Samantha Cristoforetti, la prima donna italiana astronauta, inizia il viaggio verso lo spazio

Accanto ai fatti storici c’è chi ricorda anche la “propria storia”, fatta di date indelebili come la nascita di un figlio o la celebrazione di un matrimonio.

Sisal vuole ricordare la vincita del Jackpot del SuperEnalotto del 18 febbraio, certa di aver contribuito al divertimento degli italiani, ad un momento di spensieratezza e sogno e di aver scritto una pagina del suo libro nella storia del gioco.

La storia, in fondo, ha il compito di fotografare una realtà o un fatto di cronaca, senza morale. Appositamente omette il giudizio sui fatti accaduti per lasciare a ogni individuo il compito di interpretarli, di adattarli al contesto, all’epoca e alla “storia” di ognuno di noi.

Questa è la magia delle storie, lasciare a ogni lettore la speranza del lieto fine, esattamente come noi speriamo che, dopo 4 anni dalla vincita del Jackpot del SuperEnalotto di oltre 11,9 milioni di euro, la vita di quel fortunato vincitore sia serena e ricca di soddisfazioni.

Il 18 febbraio fa parte della storia di Sisal e, speriamo, anche di un piccolo frammento della storia d’Italia.

Sito ufficiale SuperEnalotto: http://www.superenalotto.it/ 

Msite ufficiale SuperEnalotto: http://m.superenalotto.it/

Commenta su Facebook