superenalotto
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Il Gruppo Sisal, che da oltre 70 anni è protagonista della storia dell’Italia e degli italiani, è lieto di ricordare il 24 maggio di 6 anni e di 4 anni fa.

Era infatti il 2012 quando, durante il concorso n. 62, un fortunato vincitore si aggiudicò a Roma il Jackpot del SuperEnalotto pari a € 25.800.137,57. I numeri della sestina vincente furono: 10, 29, 32, 43, 56, 90.

Sempre il 24 maggio, ma questa volta del 2014, a Olbia (SS), grazie a un Sistema della Bacheca, fu vinto il Jackpot del SuperEnalotto pari a € 20.836.103,22 centrato grazie alla sestina vincente 3, 22, 38, 70, 77, 81.

Chi, allora come oggi, non avrebbe desiderato centrare quei 6 numeri destinati a cambiare la vita di qualsiasi persona?

E allora, chi avrà giocato, anche se a distanza di 2 anni, quelle due sestine vincenti nel Lazio e in Sardegna?

Una curiosità per tanti e un ricordo indelebile per i fortunati vincitori che, grazie a quei 6 numeri, hanno visto cambiare la loro vita per sempre e non dimenticheranno mai l’emozione di quel momento anche se sono passati ben 6 anni dalla vincita nella capitale e 4 anni da quella del Sistema di Olbia.

E chissà se la scelta dei numeri vincenti sarà stata casuale o basata sui ricordi sfumati di un sogno notturno. Saranno i numeri distrattamente annotati con istinto al margine di una rivista o quelli di anniversari importanti della loro vita?

La storia racconta sempre fatti che accadono, taluni positivi, altri meno.

Ognuno di noi tende a ricordare quelli che sono più vicini alla sfera dei propri interessi, sogni o passioni, altri i fatti riconducibili agli accadimenti storici: chi ricorda la data, chi l’anno.

Il 24 maggio del…accadde:

· 1844 – Viene inviato il primo messaggio telegrafico in codice Morse: ‘What hath God wrought!’

· 1883 – Il ponte di Brooklyn viene aperto al traffico dopo 14 anni di costruzione

· 1895 – A Londra il commediografo omosessuale Oscar Wilde viene trovato colpevole di reati contro la morale e viene condannato al carcere

· 1915 – L’Italia entra in guerra a fianco di Francia e Gran Bretagna e Impero russo. Ai primi fanti del Regio Esercito che varcarono il confine è dedicata la prima strofa de La canzone del Piave.

· 1976 – Washington: entra in servizio il Concorde

· 2015 – Papa Francesco pubblica la sua seconda enciclica, Laudato si’

Nel 2012 accadde…

· 13 marzo: Dopo 244 anni dalla sua prima pubblicazione, l’Enciclopedia Britannica sarà disponibile solo online

· 5 giugno: secondo ed ultimo transito solare in questo secolo, del pianeta Venere

· 1 luglio: A Kiev la Spagna si aggiudica per la terza volta il campionato europeo di calcio battendo l’Italia per 4 a 0

· 14 ottobre: Felix Baumgartner lanciandosi da un pallone aerostatico da 39.045 m di altezza, diventa il primo uomo a superare la velocità del suono.

Nel 2014 accadde….

· 21 gennaio: la Fiat S.p.A. acquisisce il restante 41,5% delle azioni del Gruppo Chrysler, detenendo così il totale controllo dell’azienda statunitense e divenendo il settimo gruppo automobilistico più importante al mondo.

· 22 febbraio: Matteo Renzi assume l’incarico di Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana.

· 15 maggio: A New York viene inaugurato il museo dedicato agli Attentati dell’11 settembre 2001

· 23 luglio: la Costa Concordia lascia l’Isola del Giglio, dopo un naufragio ed un’operazione di recupero durata 2 anni e mezzo

· 23 novembre: Samantha Cristoforetti, la prima donna italiana astronauta, inizia il viaggio verso lo spazio

Accanto ai fatti storici c’è chi ricorda anche la “propria storia”, fatta di date indelebili come la nascita di un figlio o la celebrazione di un matrimonio.

Sisal vuole ricordare la vincita del Jackpot del SuperEnalotto del 24 maggio 2012 e del 24 maggio 2014, certa di aver contribuito al divertimento degli italiani, ad un momento di spensieratezza e sogno e di aver scritto una pagina del suo libro nella storia del gioco.

La storia, in fondo, ha il compito di fotografare una realtà o un fatto di cronaca, senza morale. Appositamente omette il giudizio sui fatti accaduti per lasciare a ogni individuo il compito di interpretarli, di adattarli al contesto, all’epoca e alla “storia” di ognuno di noi.

Questa è la magia delle storie, lasciare a ogni lettore la speranza del lieto fine, esattamente come noi speriamo che, dopo 6 anni dalla vincita del Jackpot del SuperEnalotto di oltre 25,8 milioni di euro e dopo la vincita di oltre 20,8 milioni di euro di 4 anni fa, la vita di quei fortunati vincitori sia serena e ricca di soddisfazioni.

Il 24 maggio fa parte della storia di Sisal e, speriamo, anche di un piccolo frammento della storia d’Italia.

Sito ufficiale SuperEnalotto: http://www.superenalotto.it/

Msite ufficiale SuperEnalotto: http://m.superenalotto.it/

Commenta su Facebook