OIES

Publicis Sport & Entertainment si associa all’Osservatorio Italiano Esports, la prima piattaforma B2B di networking, formazione e informazione per gli operatori del settore esportivo, che procede così nella sua opera di riunire gli stakeholder più importanti del settore per favorire l’ingresso nel mercato di investitori non endemici.

“Intravediamo un enorme potenziale negli Esports, fenomeno in costante crescita negli ultimi anni e legittimato agli occhi del mercato durante il recente lockdown” afferma Alessandro Tomaiuolo, PSE Lead. “Abbiamo accolto con entusiasmo l’invito dell’OIES, un network di professionisti del settore con cui sviluppare sinergie e strategie di crescita degli Esports in Italia”.

“Avere tra i primi membri una delle agenzie leader nel mercato del marketing sportivo italiano ed internazionale ci onora e conferma l’ambizione del nostro progetto – commentano Luigi Caputo ed Enrico Gelfi, ideatori dell’OIES – Sono innumerevoli i benefici che un player di questo livello può apportare al network dell’OIES”.

L’Osservatorio Italiano Esports, che ha inaugurato le proprie attività ad inizio aprile, prosegue a pieno ritmo nell’annessione di nuovi clienti. Dopo l’ingresso nelle prime settimane di FIGC, GroupM, Infront, Panasonic, Arena e di due dei team più importanti della scena italiana come Exeed e Notorious Legion, da poco hanno aderito club di Serie A come l’Inter e la Sampdoria e ed è stata annunciata la partnership con il MasterSport Institute per la creazione della OEIS Academy.

L’Osservatorio Italiano Esports è uno progetto spin-off di Sport Digital House, digital agency focalizzata sul settore sportivo che sviluppa innovative strategie di funnel marketing per le aziende utilizzando il proprio network di campioni dello sport e rappresentanti del mondo Esports.