Print Friendly, PDF & Email

393 partecipanti provenienti da tutta Italia, giocatori che sono accorsi al Casinò Perla di Nova Gorica in occasione del torneo Tana delle Tigri, anche per giocare con lui, il grande Max Pescatori da sei anni in squadra con Lottomatica Poker.

E proprio un grande Max Pescatori, nonostante il jet lag che lo ha attanagliato fin dal suo arrivo in terra slovena, ha avuto la meglio sugli ottimi Maurizio Migliorini e Mattia Campodallorto.

Ecco il commento di Max Pescatori subito dopo la vittoria: “Sono arrivato stanchissimo a Nova Gorica dagli States e sono entrato al sesto livello dopo essermi riposato un po’. Non ho fatto re entry e questo accresce il valore del mio risultato. Poi l’adrenalina prodotta dalla competizione ha fatto il resto ed eccomi qui a festeggiare il successo. Successo che mi tira su il morale visto che adesso volerò a Rozvadov per giocare le WSOP Europe. Anzi approfitto per dire quanto è importante questo aspetto di poter giocare i mondiali in Europa. E’ bello avere la classica tappa delle WSOP a Las Vegas, ma è altrettanto bello per uno come me che viene da Milano avere una tappa mondiale in Europa…

Ricordo che questa vittoria al Tana delle Tigri è il secondo torneo di Lottomatica che vinco dopo la Notte del Poker Club del gennaio 2011 sempre qui a Nova Gorica, anche se giocavamo in arena, ed è una grandissima soddisfazione per me e spero anche per la mia room che ringrazio per aver collaborato alla ennesima riuscita di questa splendida tappa del Tana delle Tigri.”

L’entusiasmo ha contagiato tutta la squadra di Lottomatica Poker: “Lottomatica è molto soddisfatta dei numeri di questo evento e di quello che è riuscita ad offrire in questa bella edizione del Tana delle Tigri ai 30 giocatori qualificati online. Ci ha fatto piacere che un giocatore come Pietro Mancini, meglio conosciuto dagli altri giocatori della piattaforma con il nickname “Iracondo”, sia riuscito a conquistare l’ottavo posto in classifica. Memorabile per tutti loro, l’occasione di giocare con un grande campione come Max Pescatori che ha trionfato al tavolo finale.”

Il Tana delle Tigri organizzato da Lottomatica Poker insieme a Claudio De Seriis e lo staff di CDS Events ha portato a contare ben 393 presenze ai tavolo da gioco. Come già accaduto nella precedenti edizioni si è respirata un’aria di condivisione e amicizia, si sono ritrovati insieme oltre a Max Pescatori tanti altri importanti giocatori quali Davide Suriano, team Pro di Lottomatica, le Furie Rosse, #faccedapoker e tanti altri ancora. Un’atmosfera particolare, diversa, l’atmosfera giusta per uno “Smile Guaranteed”, un sorriso garantito per tutti, con un buy in alla portata di tutte le tasche, con la volontà di stare insieme e divertirsi attorno ad un tavolo di poker sportivo.

Prossimo appuntamento con la super finale dal 28 al 31 marzo 2019 per la Tana delle Tigri Cup, sempre al Casinò Perla di Nova Gorica.

Commenta su Facebook