Print Friendly, PDF & Email

Sono stati circa 400 i partecipanti al torneo “Tana delle Tigri” di Nova Gorica che si è concluso la notte di domenica 26 marzo. 40 di loro qualificati online, sulla piattaforma Lottomatica.it e si sono fatti valere al tavolo da poker, nonostante la presenza di fuoriclasse del poker quali Max Pescatori, Gabriele Lepore, Riccardo Lacchinelli, Carlo Braccini. Se Diego Testa si è aggiudicato il podio, quello che colpisce e salta agli occhi è il secondo posto di Pietro Mancini, uno di quei 40 giocatori qualificati online, grazie ai tornei satellite di Lottomatica.it. Il giovane emiliano di certo contento dell’esperienza vissuta ha dichiarato: “Sono un rappresentante di caffè di Rimini, posso gestire il mio tempo liberamente soprattutto alla sera giocando un po’ su Lottomatica.it, piattaforma che mi ha sempre appassionato. Per quanto riguarda il mio stile di gioco sono un autodidatta. Per qualificarmi online sono partito spendendo 3 euro su un satellite a metà febbraio e poi con un freeroll, grazie al quale ho vinto il pacchetto completo per partecipare al Tana delle Tigri presso il Perla di Nova Gorica. Non so se è una svolta per me come giocatore, sicuramente continuerò sull’online. Ma devo studiare, saperne di più, il poker è veramente una disciplina sportiva e te ne accorgi solo nel live. Stando vicino a professionisti come Pescatori, Lacchinelli, Testa, ti rendi conto della loro preparazione, osservi dettagli del loro modo di giocare che non conosci se non approfondendo… La fortuna mi ha aiutato, ho foldato un paio di volte domandandomi come avevo fatto… Non ho mai pensato di vincere ma ho capito ad un certo punto che potevo puntare in alto, che mi potevo avvicinare a raggiungere un risultato importante. Per esempio, e lo dico con il massimo rispetto, ho vinto una mano gigantesca con Lacchinelli, ma poi ho continuato a giocare in difesa… Durante il torneo ho avuto l’occasione di conoscere Max Pescatori e mi ha colpito la sua umiltà, si è fermato con noi dilettanti, qualificati sulla piattaforma online di Lottomatica.it, per conoscerci e parlare. Un risvolto che non mi aspettavo, un grande come lui che ha impiegato parte del suo tempo per stare un po’ con noi… Si, Max Pescatori ha reso l’atmosfera del torneo davvero più stimolante e amichevole. E questo è un altro aspetto del Live: conoscere le persone, quelli che online sono solo dei nickname, nella realtà hanno personalità e caratteristiche che non avresti immaginato. E questo umanamente aiuta a crescere! Per il futuro penso di tornare a giocare su Lottomatica.it e aspetterò i prossimi live. I pacchetti premio che si vincono con i tornei sono un’occasione d’oro. E vivere un Live è bellissimo!”. Dopo Pietro Mancini non potevamo non sentire il parere del protagonista dell’evento di Nova Gorica, il campionissimo Max Pescatori che ha ottenuto il terzo posto al Side Event: “Sono contento della bandierina slovena in un evento targato Lottomatica, visto che comunque è giusto onorare tornei da 100€ di iscrizione come i tornei di buy-in molto più alti. Questi tornei sono per me un allenamento e mi serviranno come esercizio, come pratica nelle situazioni più importanti come i mondiali. In fondo anche nel calcio ci sono le amichevoli che servono a provare gli schemi”. Pietro Mancini è un talento che viene dall’online: “Ci sono sicuramente dei talenti che giocano su Lottomatica.it, e a mio avviso resta il sito più facile dove poter emergere perché abbiamo tantissimi ammiratori grazie ad un palinsesto fatto appositamente per appassionati. Ci vediamo ai prossimi Live”.

Commenta su Facebook