Il 14 luglio, la Corte d’Appello ha concesso a Camelot e IGT il permesso di appellarsi alla decisione dell’Alta Corte di revocare la sospensione automatica che impediva alla Gambling Commission di assegnare formalmente la quarta licenza della Lotteria Nazionale a Allwyn Entertainment UK (“Allwyn”).

A seguito della concessione dell’autorizzazione a presentare ricorso, la sospensione automatica è rimasta in vigore.

“Lunedì 5 settembre 2022 – comunica la Gambling Commission – abbiamo ricevuto corrispondenza da Camelot che indicava che intendeva ritirare il ricorso. Non siamo a conoscenza del fatto che la posizione dell’IGT sia cambiata e quindi il ricorso dell’IGT e la sospensione continueranno fino a quando ciò non sarà risolto. La risoluzione del ricorso ci consentirebbe di procedere con l’importante lavoro di assegnazione formale della licenza ad Allwyn.

La nostra priorità è continuare a lavorare per attuare la nostra decisione e garantire una transizione senza soluzione di continuità e tempestiva alla prossima licenza, a beneficio dei partecipanti e delle buone cause.

Rimaniamo risoluti sul fatto che abbiamo gestito una concorrenza leale e solida e che la nostra valutazione è stata effettuata in modo equo e lecito in conformità con i nostri doveri statutari.
Non intendiamo commentare ulteriormente in questa fase”.

Articolo precedenteSpagna, consultazione pubblica per i requisiti di commercializzazione delle lotterie
Articolo successivoIl 7 settembre la relazione finale della Commissione parlamentare d’inchiesta sul gioco d’azzardo illegale e sulle disfunzioni del gioco pubblico