Le vendite della lotteria cinese hanno raggiunto quota 84,52 miliardi di yuan (circa 13,07 miliardi di dollari) nel primo trimestre dell’anno, secondo i dati del Ministero delle Finanze. In base ai dati, in questo periodo la vendita di biglietti della Welfare Lottery ha totalizzato circa 34 miliardi di yuan. Lo riporta l’Ansa.

Le vendite della lotteria sportiva sono invece arrivate a circa 50,53 miliardi di yuan. Nel solo mese di marzo, le vendite sono ammontate a 29,81 miliardi di yuan. Secondo il ministero, le vendite nelle province del Guangdong, del Zhejiang, dello Shandong, del Jiangsu e dello Henan sono state relativamente alte. Stando alle regole di gestione della lotteria cinese, il denaro proveniente dalle vendite dei biglietti viene utilizzato per le spese amministrative, per progetti di welfare pubblico e per le vincite dei premi.