Bienkowska

“L’articolo 20 del decetro legge 148/2017 prevede che, ai sensi dell’art. 21 del Dl 78/2009, l’Amministrazione italiana per i monopoli di Stato (Adm Ndr) autorizzi il mantenimento della concessione di Lottomatica fino alla data di scadenza prevista dall’art. 4 del contratto di concessione in modo da garantire entrate aggiuntive al bilancio dello Stato per gli anni 2017 e 2018″.

Con questa precisazione il commissario europeo Elzbieta Bieńkowska risponde all’interrogazione delleurodeputato di Enf Angelo Ciocca con la quale chiedeva se “il rinnovo di tale concessione è compatibile con il diritto europeo dei contratti pubblici e della libera concorrenza”.
“Sulla base delle informazioni disponibili – ha aggiunto il commissario Ue – sembra che, ai sensi dell’art. 4 dell’attuale contratto di concessione di Lottomatica, la concessione ha una durata di 9 anni (suddivisa in due campate rispettivamente di 5 e 4 anni) per il periodo dal 1 ° giugno 2010 al 1° giugno 2019. Pertanto, sulla base degli elementi disponibili in questa fase, risulta che il decreto legge 148/2017 non ha prorogato la concessione di Lottomatica, ma ha confermato la durata già prevista dall’attuale contratto di concessione di Lottomatica”.

Commenta su Facebook