La Pallacanestro Varese entra a far parte del network dell’Osservatorio Italiano Esports, la prima piattaforma B2B di networking, informazione e formazione per gli stakeholder del settore. La società vede negli Esports un canale sul quale costruire nuove strategie di engagement per fidelizzare una fascia di pubblico che ancora non segue la squadra.

L’iniziativa segue l’accordo che il club biancorosso ha recentemente stipulato con Top Players ASD, la prima organizzazione di eventi e campionati di eSport della Lombardia. Con essa, Pallacanestro Varese lo scorso marzo ha dato vita alla eBasketLeague, una lega online di basket che si è rivelata un vero successo. Sulla scia dell’entusiasmo derivante da questa esperienza, la società dieci volte campione d’Italia intende continuare ad affermare la sua presenza nel mondo degli eSport, un mercato in forte crescita a livello planetario.

“L’ingresso della Pallacanestro Varese nell’OIES mostra quanto fermento ci sia nel mondo del basket rispetto agli Esports – commentano Luigi Caputo ed Enrico Gelfi, fondatori dell’Osservatorio – Dopo il calcio, è uno degli sport più amati dagli italiani e questo valore può essere trasferito e coltivato con i videogiochi competitivi. Il punto di vista di una società così blasonata sarà uno stimolo per tutto il nostro network nello sviluppo di nuove progettualità”.

L’Osservatorio Italiano Esports è uno progetto spin-off di Sport Digital House, digital agency focalizzata sul settore dello sport che sviluppa innovative strategie di funnel marketing per le aziende utilizzando il proprio network di atleti e team Esports.